Comune di Amendolara - Provincia di Cosenza - Calabria

Percorso di navigazione

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Castello

Castello


Costruito tra l' VIII e il IX sec. d.C., sui ruderi di una roccaforte longobarda, è stato profondamente rimaneggiato nel corso dei secoli; tuttavia per la sua pianta triangolare e la torretta poligonale si può ritenere di origine normanna.

Nel 1239 fu restaurato da federico II di Svevia, diventando la "Domus Imperialis" più importante nella zona tra Calabria e Puglia. In seguito fu dimora degli Angioini e poi di numerose famiglie nobiliari.

Quello che oggi si può osservare è costituito dal ponte di accesso in muratura, che sostituisce il ponte levatoio, il fossato, la torre poligonale e il colonnato aragonese. Le parti restanti delle mura e le altre torrette sono state inglobate in abitazioni private ed alcune di queste restano tuttora visibili.

All'interno si può ammirare un trittico in affresco di scuola napoletana della fine del XIII sec., raffigurante una crocifissione con S. Giovanni e la Madonna, mentre il Pantocrator benedicente è su una mandorla sorretta da due angeli.





Protezione Civile Calabria - Allerte Meteo
Link al sito web del Parco Culturale della Sibaritide

Seguire le istruzioni come da allegato, per usufruire gratuitamente di supporto tecnico finalizzato alla risoluzione di interferenze del segnale TV (digitale terrestre) e telefonia mobile LTE (4G).

   

Calendario eventi


 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Amendolara, Piazza A. Sassone
87071 Amendolara (CS) - Telefono: 0981 911050 Fax: 0981 1987139
C.F. 81000650788 - P.Iva: 00462790783
E-mail: segretario@comune.amendolara.cs.it   E-mail certificata: comuneamendolarasegr@pcert.postecert.it